FRA | ITA
France Odeon
HOME EDIZIONE 2014 INFO E BIGLIETTI NEWS FRANCE ODEON STAMPA GALLERY ARCHIVIO INIZIATIVE SPECIALI
EDIZIONE 2014
ALAIN RESNAIS: IL LIBRO
alain231.jpg

Ho pubblicato giusto un anno fa un’opera su Alain Resnais senza immaginarmi che, qualche mese dopo, alle esequie del regista, avrei fatto la conoscenza di Francesco Ranieri Martinotti, direttore di France Odeon. Cosa c’è di più naturale se non accettare l’invito che quest’ultimo mi ha lanciato quel giorno, tanto più che Alain Resnais aveva dei legami profondi con il Festival e che io stesso ho un’amicizia di lunga data con Aldo Tassone, che era vicino a Alain Resnais e Sabine Azéma?
Immagino che questa presentazione si svolgerà all’insegna del divertimento, perché quella era la parola d’ordine di Resnais, che i suoi film scritti da Marguerite Duras, Alain Robbe-Grillet, Jean Cayrol o Jorge Semprun hanno lungamente catalogato come un intellettuale de la Rive gauche, ma che era permeato d’ironia, amante dell’opera, del teatro e del fumetto, discepolo di Sacha Guitry come di André Breton, amante dei fantasmi, sperimentatore di forme e soprattutto orchestratore di sfide. Quello che negli Stati Uniti chiamano entertainment. Questo esploratore dell’immaginario non ha altra intenzione che divertire e divertirci, sondando i meccanismi del cervello. «Filmo quel che ho nella testa», diceva, filmando i film che si elaboravano nella testa dei suoi personaggi, nel ricordo di ciò che hanno vissuto e nella proiezione verso ciò che deve loro accadere. E, di conseguenza, filmando i nostri.
Jean-Luc Douin
          

EDIZIONE 2014
Calendario
Film
Eventi
INFO E BIGLIETTI
Biglietteria
Mappa del festival
Cinema Odeon
Institut Français
Palazzo Sacrati Strozzi
Promozioni
NEWS
FRANCE ODEON
La Mission
Gli Sponsor
Credits
STAMPA
Comunicati
Immagini
GALLERY
ARCHIVIO
INIZIATIVE SPECIALI


Made by ANIMALS COMUNICAZIONE - WEBMASTER: Daniele Sorrentino