FRA | ITA
France Odeon
HOME EDIZIONE 2014 INFO E BIGLIETTI NEWS FRANCE ODEON STAMPA GALLERY ARCHIVIO INIZIATIVE SPECIALI
EDIZIONE 2014
L’HOMME QU’ON AIMAIT TROP
LHOMME71.jpg
Regia André Téchiné
Cast Guillaume Canet, Catherine Deneuve, Adèle Haenel, Jean Corso, Judith Chemla
Caratteristiche 116 min / colore / drammatico / v.o. sott. it. e ingl.
Sceneggiatura André Téchiné, Jean-Charles Le Roux, Cédric Anger
Fotografia Julien Hirsch AFC
Montaggio Hervé De Luze
Scenografia Olivier Radot
Musiche Benjamin Biolay
Suono Brigitte Taillandier, Francis Wargnier, Boris Chapelle , Damien Lazzerini, Cyril Holtz
Produzione Fidélité Films
Coproduzione Vip Cinéma 1, Mars Films, Caneo Films
Distr. Int. Elle Driver

Una donna, Agnès Leroux, scompare nel 1977. L’hanno uccisa? Si è suicidata? O ha deciso di scomparire? C’è di mezzo il casinò di famiglia a Nizza, un dissidio con la madre che dirige la casa da gioco, e ancora Jean-Maurice Agnelet, un uomo affascinante e dall’ambiguità sottile. E naturalmente… c’è l’amore. Il caso (vero) non è ancora risolto e dopo un percorso processuale durato 35 anni e varie sentenze, ad aprile di quest’anno, l’uomo è stato condannato a 20 anni di prigione.

André Téchiné

Dopo aver lavorato come critico cinematografico per Les cahiers du cinéma, esordisce alla regia con Paulina s'en va, presentato a Venezia nel 1969. Seguono Souvenirs d'en France, Barocco e nel 1981 Hôtel des Amériques, che segna l’inizio del sodalizio artistico con Catherine Deneuve, sua attrice feticcio. Nel 1985 vince il premio per la migliore regia a Cannes con Rendez-vous a cui segue nel 1995 il Premio César per la migliore regia e per la migliore sceneggiatura con L'età acerba.


          

EDIZIONE 2014
Calendario
Film
Eventi
INFO E BIGLIETTI
Biglietteria
Mappa del festival
Cinema Odeon
Institut Français
Palazzo Sacrati Strozzi
Promozioni
NEWS
FRANCE ODEON
La Mission
Gli Sponsor
Credits
STAMPA
Comunicati
Immagini
GALLERY
ARCHIVIO
INIZIATIVE SPECIALI


Made by ANIMALS COMUNICAZIONE - WEBMASTER: Daniele Sorrentino