DOMENICA 29 OTTOBRE, ORE 21:30 CINEMA LA COMPAGNIA (v.o. sott. it.)

Coup de chance

Di Woody Allen

con Lou de Laâge / Melvil Poupaud / Valérie Lemercier / Niels Schneider

SARÀ PRESENTE IN SALA MELVIL POUPAUD

Regista

Attore, sceneggiatore, regista, ma anche musicista, scrittore, autore teatrale. Con una carriera di cinquanta film che gli sono valsi, tra l’altro, tre Oscar e un Leone d’oro alla carriera a Venezia, Woody Allen ha sperimentato molti generi, girando tra New York, Roma, Barcellona e Parigi. Ma c’è una prima volta anche per questo mostro sacro: con Coup de chance Allen si cimenta con attori francesi in un film girato in francese.

Durata

Thriller

Genere

Gravier Production

Produzione

WestEnd Films

Distribuzione in Italia

Lucky Red

Già dal primo scoppiettante dialogo di Coup de chance tra Fanny (Lou de Laâge) e Alain (Niels Schneider), due ex compagni di scuola giovani e belli che dopo anni si rincontrano su un marciapiede degli Champs-Elysées, si percepisce un Woody Allen in piena forma. La premessa perfetta di tutto il film. Parole, sguardi, atteggiamenti che inquadrano i personaggi. Ne capiamo immediatamente i caratteri, le emozioni, i desideri, e raccogliamo i segnali di qualcosa di inevitabile che sta per accadere. Il tema è sempre il rapporto tra ragione e sentimento, tra passione, gelosia, tradimento e convenzioni sociali. Basti dire infine che Fanny è sposata con Jean, un uomo ricchissimo interpretato da Melvil Poupaud, straordinario attore dall’aria glaciale al quale Hitchcock nei suoi film avrebbe sicuramente affidato il ruolo di un assassino. Con l’età si mettono da parte le cose inutili e si pensa all’essenziale, e Woody Allen di nuovo dietro la macchina da presa a 87 anni ci regala un’opera densa e asciutta, che riporta il più grande autore di dialoghi della storia del cinema ai livelli dei suoi migliori film. (FRM)